+39 0444 042110 info@studiocru.it

A San Zeno di Montagna dall’8 ottobre all’8 novembre cinque menù degustazione con i sapori d’autunno abbinati al vino rosso del lago di Garda

Il Bardolino, assieme alle castagne del monte Baldo e al formaggio Monte Veronese, sarà il protagonista della 23esima edizione di San Zeno Castagne, Bardolino & Monte Veronese, la rassegna dedicata ai sapori autunnali del monte Baldo, in programma a San Zeno di Montagna (Verona) dall’8 ottobre all’8 novembre. L’iniziativa, voluta dall’Associazione Ristoranti San Zeno assieme al Consorzio di Tutela del Chiaretto e del Bardolino e al Consorzio del formaggio Monte Veronese DOP, coinvolge cinque ristoranti di San Zeno, che proporranno per tutto il mese dei menù degustazione per scoprire i sapori della stagione autunnale.
Di un luminoso colore rubino e con i suoi profumi di ciliegia, fragola, lampone, cannella, pepe e chiodo di garofano, caratteristici dei vini rossi ottenuti prevalentemente dalle uve di Corvina Veronese, il Bardolino si sposa perfettamente con i piatti autunnali, a maggior ragione con quelli della tradizione del suo territorio d’origine, il lago di Garda e il monte Baldo.
Tra i piatti della rassegna, le rasagnole con farina di castagne al sugo di porri e speck croccante proposte dal Ristorante al Cacciatore, il medaglione di manzo mignon con battuta di funghi, castagne e burro montato alle erbe del Ristorante Bellavista, il duetto di ravioli, zucca e marroni con ragù di capriolo preparato dal Ristorante Costabella, lo sformatino di ricotta di San Zeno, castagne e zucca su letto di verza e fondente di Monte Veronese del Ristorante Sole, il coniglio ripieno di marroni di San Zeno Dop accompagnato da tortino di verza, castagne e Monte Veronese da assaggiare alla Taverna Kus. I menù completi sono disponibili sul sito www.ristosanzeno.it.

Scrivici
Loading...