+39 0444 042110 info@studiocru.it

La seconda edizione dell’evento dedicato al connubio tra vino, sapori e arte è in programma il 29 e il 30 settembre a Villa Colombara di Cittadella

L’estro artistico si intreccia con la cultura enologica nell’elegante Villa Colombara, appena due chilometri fuori le mura di Cittadella (Padova). La seconda edizione di CittadellArteVino si terrà domenica 29 e lunedì 30 settembre 2019, grazie all’organizzazione di Roberto Cecchele e Cristian Conte. Se i protagonisti principali saranno i 50 produttori di vino, i visitatori potranno conoscere e assaporare anche proposte di birra artigianale e gastronomia di qualità. Il tutto passeggiando tra le opere e le installazioni degli studenti del Liceo Artistico Fanoli di Cittadella, che parteciperanno al primo contest per la realizzazione dell’etichetta della manifestazione. Gli espositori avranno a disposizione gli spazi interni della barchessa e del piano nobile dell’antica dimora, oltre al portico affacciato sull’ampio giardino che circonda la tenuta.
Anche quest’anno testimonial di eccezione sarà Alessandro Scorsone, Sommelier Master Class, Maestro cerimoniere di Palazzo Chigi, giornalista e responsabile della Guida Vini Buoni d’Italia. Sarà proprio Scorsone a guidare le degustazioni, in particolare quella prevista per l’anteprima di sabato 28 settembre, una serata su prenotazione e a posti limitati durante la quale si assaporeranno sei tra le migliori varietà di ostriche abbinate a sei tipologie di Metodo Classico Biodinamico dell’Azienda Agricola Nicola Gatta di Gussago (Brescia).
La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà giovedì 5 settembre alle ore 12.00 nel Municipio di Cittadella.
CittadellArteVino è realizzato grazie al patrocinio del Comune di Cittadella e della Regione Veneto, al sostegno del main sponsor Banca Mediolanum, al supporto tecnico di Ais Veneto e alla collaborazione con l’Istituto d’Arte Fanoli di Cittadella.
Tutte le informazioni su www.cittadellartevino.it .

Press info:
Giulia Tirapelle

Anna Sperotto

Scrivici
Loading...