+39 0444 042110 info@studiocru.it

Soul Kitchen mi incuriosisce. Il cibo dell’anima, più o meno. Film turcotedesco premiato alla Mostra del Cinema di Venezia, uscirà in Italia l’8 gennaio. Fatih Akin è il regista, quello della Sposa turca per intenderci. Soul Kitchen è un film di frontiera, e già questo mi piace. Si parla di immigrazione e incontro di culture tra i fornelli, una rivoluzione della comune idea di cucina. La trama in breve: Amburgo, un ristorante in crisi, l’arrivo di un nuovo cuoco, il menù stravolto secondo gli insegnamenti del cuoco Ferran Adrià. Cucina tradizionale contro cucina innovativa (molecolare?). E poi un filo sottile che lega cibo e anima. La musica, la farina che amalgama il tutto. Prendete sapori e suoni, metteteli in una grande pentola: è poesia. E io penso che a casa mia si è sempre cucinato con la musica. Un incrocio tra forme d’espressione, un crossing over, come il nome del documentario del regista sulla musica turca. Insomma questo film io lo voglio vedere. Intanto anticipo il trailer. E rispolvero Soul Kitchen dei Doors.

Scrivici
Loading...