+39 0444 042110 info@studiocru.it

In pochi hanno il coraggio di mettere nero su bianco le proprie conoscenze e di condividerle, almeno in Italia. C’è sempre la paura che qualcuno copi, prenda spunto, ci scavalchi o si renda conto della nostra ignoranza.
Per fortuna il web, e in particolare i social network, intesi come piattaforme per la condivisione di contenuti multimediali, hanno dato una scossa a questa abitudine e hanno permesso la condivisione della conoscenza. Ci si è finalmente resi conto che, come scritto nel 1999 nel Cluetrain Manifesto, i mercati sono conversazioni.
Vi segnalo con piacere, quindi, un gradevole e snello e-book pubblicato da Fabio Ingrosso che tratta di come l’avvento di internet, e in particolare dei social network, abbia cambiato il marketing del vino e delle pubbliche relazioni on-line.
I concetti ci sono tutti, sono chiaramente spiegati e illustrati tramite esempi, frutto della conoscenza e del tempo investito da Fabio in questi anni a seguire e studiare l’universo del vino on-line. I mezzi da impiegare, pure. Con i soliti quattro giganti a farla da padrone: Facebook, Twitter, Flickr e Youtube. Ma non solo: ci sono anche piccoli approfondimenti su altri mezzi come il podcast e sull’utilizzo di nuovo modello di comunicato stampa di cui anche noi ci siamo occupati in passato.
L’e-book, se queste parole vi hanno incuriosito, è liberamente scaricabile in pdf. Se invece volete vedere chi sia Fabio, fatevi un giretto su Techlovers.

Scrivici
Loading...