+39 0444 042110 info@studiocru.it

Apertura a febbraio 2020 a Cassano Magnago (VA): la cooperativa di Quinto di Verona scommette sul rapporto diretto col cliente

 

Cresce la rete di punti vendita diretta di Cantina Valpantena. La cooperativa sociale di Quinto di Verona lancia l’apertura a febbraio 2020 di un nuovo esercizio commerciale a Cassano Magnago, in provincia di Varese. Si rafforza così la presenza di Cantina Valpantena in Lombardia, dove si registra anche un punto vendita ad Almè (Bergamo), e si punta in modo deciso sulla diversificazione dei canali di distribuzione. Tra questi, risulta di fondamentale importanza la rete di punti vendita, i cui corrispettivi hanno raggiunto nell’esercizio 2018/19 oltre 4,1 milioni di euro. Con il nuovo negozio, che disporrà di una zona market e una magazzino e impiegherà due dipendenti, saranno otto i punti vendita collocati tra Veneto e Lombardia. La nuova strategia di distribuzione diretta al pubblico di Cantina Valpantena punta al raggiungimento di 5 milioni di corrispettivi entro i prossimi 12 mesi e al rafforzamento della presenza sul territorio con un programma di nuove aperture.

“Crediamo molto nell’approccio con il consumatore e nella vendita diretta delle nostre bottiglie – spiega Luigi Turco, di recente riconfermato presidente di Cantina Valpantena con il vice-presidente Roberto Albrigi – Per questo lavoriamo ad una rete di punti vendita diretta sempre più strutturata. Con il nuovo negozio situato a sud di Varese poniamo le basi per la presenza anche in altre zone del capoluogo lombardo e della Regione”.

La diversificazione dei canali di distribuzione è risultata centrale nella strategia commerciale della cooperativa per l’esercizio economico 2018/19, chiuso con l’approvazione unanime il 31 agosto e con un fatturato di 47.660.240 euro sostanzialmente in linea con gli anni precedenti. La liquidazione delle uve conferite è inoltre superiore di 2 milioni rispetto a quella dell’anno precedente, attestandosi oltre i 12 milioni di euro.

A caratterizzare il bilancio consolidato 2018/19 anche la crescita della dimensione aziendale di Cantina Valpantena. Si è conclusa infatti a novembre 2019 la fusione per incorporazione della mantovana Cantina Colli Morenici. Un’operazione che consente alla cooperativa di Verona di rafforzare la competitività aziendale e di ampliare la gamma di prodotti. Una selezione di vini morenici arriverà infatti nei punti vendita del circuito, incrementando l’offerta di vini veronesi con il Lambrusco mantovano, gli spumanti Garda DOC e gli altri vini prodotti in strada Monzambano. Il negozio a Ponti sul Mincio, derivante dalla fusione con Colli Morenici, con la sua collocazione prossima al Lago di Garda sarà inoltre strategico per raggiungere i flussi turistici.

Scrivici
Loading...